I cookies servono a migliorare e ottimizzare l'esperienza offerta all'utente mentre visita questo sito. Proseguendo la navigazione senza modificare le impostazioni del browser, accetti di ricevere tutti i cookies di questo sito.
Come usiamo i cookies?
AlmaMed | Ambulatorio di Riabilitazione del pavimento pelvico
Almamed | Ambulatorio di Riabilitazione del pavimento pelvico
Ecografia 3D, contraccezione, menopausa, ormoni bioidentici, pipelle, impianto sottocutaneo, papillomavirus, colposcopia, DNA fetale, translucenza nucale, pavimento pelvico.


Riabilitazione del pavimento pelvico



La riabilitazione del pavimento pelvico, o perineo, ha una valenza sia preventiva che curativa. Ha lo scopo di riattivare la corretta funzionalità dei muscoli di una zona anatomica della donna chiamata pavimento pelvico che ha il compito di sostenere gli organi pelvici, di provvedere alla continenza anale e urinaria, alla funzionalità sessuale e al corretto espletamento di un parto fisiologico.

Una corretta valutazione del pavimento pelvico può prevenire e curare diverse patologie:
  • incontinenza urinaria da sforzo, da urgenza o mista
  • prevenzione in gravidanza per un parto fisiologico
  • vulvodinia\vestibolite
  • prolasso
  • recupero dei traumi da parto (episiotomie, lacerazioni, ...)
  • preparazione e post interventi di chirurgia pelvica
  • iperattività vescicale
  • ritenzione urinaria
  • incontinenza fecale ed ipotonia anale
  • stipsi
  • dolore ai rapporti sessuali
  • squilibri posturali da disfunzione del pavimento pelvico
  • Problematiche legate all'invecchiamento dei tessuti genitali in menopausa
Presso il nostro centro eseguiamo una prima visita nella quale si procede con la valutazione delle condizioni cliniche della paziente e si imposta un programma terapeutico specifico mediante l’utilizzo di varie tecniche riabilitative.

Le tecniche riabilitative più comunemente utilizzate sono le seguenti:
  • tecniche di respiro (respirazione costale e diaframmatica)
  • chinesiterapia (attraverso gli esercizi di Kegel)
  • biofeedback
  • stimolazione elettrica funzionale
  • terapia comportamentale
Crediamo che una valutazione del pavimento pelvico dopo il parto sia sempre consigliabile per evitare problemi futuri facilmente prevenibili.

Riabilitazione del pavimento pelvico



La riabilitazione del pavimento pelvico, o perineo, ha una valenza sia preventiva che curativa. Ha lo scopo di riattivare la corretta funzionalità dei muscoli di una zona anatomica della donna chiamata pavimento pelvico che ha il compito di sostenere gli organi pelvici, di provvedere alla continenza anale e urinaria, alla funzionalità sessuale e al corretto espletamento di un parto fisiologico.

Una corretta valutazione del pavimento pelvico può prevenire e curare diverse patologie: Presso il nostro centro eseguiamo una prima visita nella quale si procede con la valutazione delle condizioni cliniche della paziente e si imposta un programma terapeutico specifico mediante l’utilizzo di varie tecniche riabilitative.

Le tecniche riabilitative più comunemente utilizzate sono le seguenti: Crediamo che una valutazione del pavimento pelvico dopo il parto sia sempre consigliabile per evitare problemi futuri facilmente prevenibili.